Festa dei tre Re in Polonia 2021

Fino a Festa dei tre Re in Polonia sono 144 giorni, ovvero 4 mesi e 22 giorni.

Nel 2021 il/la Festa dei tre Re in Polonia cade il 6 gennaio (mercoledì).

Il 6 gennaio tutti i bimbi italiani aspettano la Befana e la festa di quel giorno, Epifania, è associata solo con lei. Non come in Polonia che quel giorno è dedicato non a una strega che ci porta le dolci, ma i tre Re.

La festa dei tre Re è una delle prime festività stabilite dalla Chiesa. All'inizio del cristianesimo questo giorno non ha celebrato solo il culto dei Magi, il battesimo del Signore e la trasformazione dell'acqua in vino a Cana di Galilea, ma anche il Natale.

I Magi vengono al neonato Cristo per adorarlo e riconoscere la sua natura divina. Questa è la storia in breve, grazie a quale, sia in Italia sia in Polonia non si va a lavorare quel giorno e si riposa a casa o con amici e familiari. Tuttavia, la storia di questa vacanza è un po 'più complicata. La Chiesa cattolica celebra il Giorno dell'Epifania, che è il momento in cui Dio si è rivelato all'uomo (questa si chiama epifania). I rappresentanti simbolici della razza umana sono i Magi.

I Re Magi sono personaggi storici? Probabilmente no, anche se sono tradizionalmente riconosciuti come santi nel cristianesimo. La tradizione della rivelazione per i nuovi arrivati dall'est si è evoluta nel corso dei secoli. Gli furono dati i nomi Caspar, Melchior e Balthasar, e nel 15 ° secolo fu loro assegnata la loro patria: Caspar da quel momento in poi rappresentava l'Africa (ed è rappresentato come un uomo di colore), Melchior era dall'Asia e Balthasar dall'Europa.

In Polonia, in ricordo dei doni dei Re Magi, il 6 gennaio si porta in chiesa oro, incenso e mirra per farli benedire. Nel passato si usava l’incenso benedetto per incensare le case che dovrebbe proteggere da sventure e malattie. L'oro santo doveva anche proteggere dalle malattie e dal male. Per lo stesso scopo con l’oro benedetto si toccava anche il collo. Più tardi si è iniziato anche a benedire il gesso. Poi, quando si tornava a casa dalla chiesa, sulla porta d’ingresso veniva scritto l’anno presente e tre lettere: C+M+B.

In Polonia la teoria più popolare dice che le lettere sono le sigle dai nomi dei tre Re: Caspar + Melchior + Balthasar. Un'altra teoria dice che questo è una abbreviazione, proveniente dal detto latino: Christus Mansionem Benedicat.

Il dolce tipico di quel giorno era una torta con solo una mandorla. Il consumo della torta era associato con un gioco. Colui che ha trovato la mandorla nel suo pezzo della torta è stato nominato “il Re della Mandorla”. Grazie della vincita e del titolo poteva poi decidere che giochi tutti devono partecipare. A volte distribuiva anche piccoli regali.

Un'altra usanza ormai svanita era una tradizione dei bambini di andare da casa a casa con una stella. I bambini cantavano le canzoni di natale. Indietro ricevevano un dolce, tipo un cornetto, chiamato “szczodrak”.

Attualmente in molte città polacche, il giorno dell'Epifania è celebrato dalla Processione dei Magi. Gli abitanti delle città marciano per le strade della Processione dei Re Magi, seguendo i principali eroi dell'evento: i re Caspar, Melchior e Balthasar. Ci sono presepi, concerti di canto natalizio e le varie gare per i partecipanti.


Il 6 gennaio chiude una vacanza e apre un'altra - un periodo speciale dell'anno: il carnevale!

Festa nello stesso giorno in Italia

Feste nei prossimi giorni

Altri anni

Giorno della settimanaDataNome
Domenica06.01.2019Festa dei tre Re in Polonia 2019
Lunedì06.01.2020Festa dei tre Re in Polonia 2020
Giovedì06.01.2022Festa dei tre Re in Polonia 2022
Venerdì06.01.2023Festa dei tre Re in Polonia 2023
Sabato06.01.2024Festa dei tre Re in Polonia 2024
Lunedì06.01.2025Festa dei tre Re in Polonia 2025
Martedì06.01.2026Festa dei tre Re in Polonia 2026

Vacanze nel mondo

Calendario ortodosso ☦ - Vigilia della Natività