Vigilia della Natività 2021

Fino a Vigilia della Natività sono 155 giorni, ovvero 5 mesi e 2 giorni.

Nel 2021 il/la Vigilia della Natività cade il 6 gennaio (mercoledì).

La vigilia della Natività del Signore è festeggiata il 24 dicembre, oppure il 6 gennaio, per i fedeli ortodossi che festeggiano in base al calendario giuliano.

La vigilia di Natale Ortodosso è l'ultimo giorno del digiuno prenatalizio, che per gli ortodossi dura 40 giorni. Questo periodo è diviso in due parti: prima e dopo la festa di San Nicola.

La prima parte del digiuno non è molto restrittivo (sono permessi l’olio, il pesce e il vino). La seconda parte dell’attesa del Natale è decisamente più severa – tutti gli alimenti di origine animale sono vietati, e il lunedì, il mercoledì e il venerdì non si utilizza l’olio, ed alcuni preferiscono non accendere neanche il fuoco e non cucinare affatto, limitandosi a mangiare solo un po’ del pane del giorno precedente con un sorso d’acqua.

Dopo il tramonto si prepara la tavola natalizia. Il tavolo più grande della casa, coperto dalla paglia o dal fieno. Sopra la paglia il padrone di casa sparge un po’ di grano. Sopra tutto questo si mette la tovaglia, e in ogni angolo del tavolo si lascia uno spicchio d’aglio. Secondo le credenze, l’aglio protegge tutti dalle forze malefiche e dalle malattie. Questa tradizione è presente soprattutto tra i ortodossi che derivano dall'Europa orientale.

Ma le tradizioni variano da paese a paese. Alcuni iniziano con del grano bollito con miele. Nei Balcani la cena è più ricca, con diverse pietanze magre. Alcune comunità ortodosse onorano la nascita di Gesù con tradizioni locali che includono le cene speciali senza consumazione della carne. Altre comunità ortodosse servono carne dopo la liturgia a tarda notte.

Sul tavolo vengono messe le portate che per la cena della vigilia, secondo la tradizione, dovrebbero essere precisamente 12, come gli apostoli. La cena inizia dopo la comparsa in cielo della prima stella. Essa simboleggia la stella di Betlemme che ha indicato la strada ai pastori verso Gesù Bambino.

Alla vigilia della Natività, i servizi liturgici consistono le Ore Reali con la Typika, i Vespri e la Divina Liturgia di San Basilio Magno. Alla veglia serale, la compieta è seguita da i Matins.

Alla vigilia della Natività, invece di tre letture dell'Antico Testamento ai Vespri, ci sono otto letture (da Genesi, Numeri, Michea, Isaia, Baruch, Daniele e altre due letture di Isaia).

Alla fine della liturgia il sacerdote mette una candela accesa in un candelabro al centro della chiesa. Quindi vengono cantati il troparione e il contacio della Festa.

Festa nello stesso giorno in Italia

Feste nei prossimi giorni

Altri anni

Giorno della settimanaDataNome
Domenica06.01.2019Vigilia della Natività 2019
Lunedì06.01.2020Vigilia della Natività 2020
Giovedì06.01.2022Vigilia della Natività 2022
Venerdì06.01.2023Vigilia della Natività 2023
Sabato06.01.2024Vigilia della Natività 2024
Lunedì06.01.2025Vigilia della Natività 2025
Martedì06.01.2026Vigilia della Natività 2026

Vacanze nel mondo

Polonia 🇵🇱 - Festa dei tre Re