Festa del Papà 2021

Fino a Festa del Papà sono 227 giorni, ovvero 7 mesi e 15 giorni.

Nel 2021 il/la Festa del Papà cade il 19 marzo (venerdì).

Il 19 marzo celebriamo la Festa del papà in Italia. Questa tradizione risale al Medioevo. La Festa del papà viene celebrata in molti paesi del mondo, ma in Italia cade il 19 marzo, che è anche il giorno di San Giuseppe - protettore di Gesù e patrono dei padri. In altri paesi la festa del papa cade diversi giorni, p.es. nella seconda domenica di novembre nei paesi scandinavi e il 23 giugno in Polonia.


Festa del papà - Storia e origini

Le celebrazioni per la Festa del papà furono iniziate all'inizio del XX secolo negli Stati Uniti. La prima celebrazione della festa venne il 19 giugno 1910 in Spokane su iniziativa di Sonora Smart Dodd - figlia di William Smart, chi fu del veterano di guerra civile. Durante una messa dedicata alla sua defunta madre, si rese conto che suo padre allevò 6 bambini, dopo la morte della madre. Si rivolse ai pastori della chiesa coll'idea di una festa per tutti i padri, quindi tutti gli uomini che si dedicarono alla loro famiglia. Quando la Festa del papà fu celebrata per la prima volta, i padri viventi furono onorati con rose rosse, invece i figli di coloro che erano già morti portarono rose bianche in chiesa.I pastori prepararono un sermone speciale per quel giorno. Così fu celebrata la prima festa del papà il 19 giugno 1910 nella città di Spokane, Washington.


Perché si festeggia la Festa del papà il 19 marzo?

La storia della Festa del papà e strettamente legata col cristianesimo. Il 19 marco la Chiesa celebra la solennità di San Giuseppe. La proclamò il papa Sisto IV nel 1479. La credenza cattolica ritiene che San Giuseppe fu il custode del Gesù, suo "papà adottivo" sull terra, perché Gesù era figlio solo di Dio e della Madonna. Il giorno dedicato a San Giuseppe, fu celebrato per la prima volta dai monaci benedettini nel 1030.


Come festeggiare la Festa del papà?

Biglietti e regali, sono all'ordine del giorno, ma anche il gustoso pasto e dolci vanno benissimo per ringraziare al papà. Secondo la tradizione italiana, non può mancare dolci zeppole di San Giuseppe, bignè di San Giuseppe o sfinci di San Giuseppe. Si attribuisce grande importanza alla Festa del papà in Italia. Nelle scuole e negli asili, con l'aiuto di educatori, i bambini preparano regali fatti a mano e biglietti d'auguri per papà. Imparano anche poesie e canzoni scritte in onore dei loro padri. La Festa del Papa è l’occasione perfetta per riconoscere le qualità meravigliose del proprio padre e dedicarlo dei festeggiamenti speciali.