Santa Trasfigurazione 2021

Santa Trasfigurazione è stato(a) 66 giorni, ovvero 2 mesi e 5 giorni fa.

Nel 2021 il/la Santa Trasfigurazione è stato(a) il 19 agosto (giovedì).

Santa Trasfigurazione è una delle dodici grandi feste della Chiesa ortodossa. La festa viene celebrata ogni anno il 6 agosto, secondo la liturgia ortodossa usando il calendario gregoriano, oppure 19 agosto, secondo il calendario giuliano.

Gesù era andato con i suoi discepoli: Pietro, Giacomo e Giovanni sul Monte Tabor. Mentre guardavano al Gesù, il suo aspetto cambiò. I tre discepoli hanno visto uno straordinario splendore della persona. Sembrava di essere una figura radiosa. Apparvero anche Elia e Mosè, che parlavano con Gesù. I discepoli erano stupiti e terribilmente spaventati. Lo splendore di Cristo richiama la sua trascendenza. La presenza di Mosè ed Elia simboleggia la legge e i profeti che hanno annunciato sia la venuta del Messia che la sua passione e glorificazione.

Questo evento mostra la divinità di Cristo. Così, che dopo la sua Ascensione, i discepoli avrebbero capito che era veramente lo splendore radioso del Padre e che la sua Passione era volontaria. Mostra anche la possibilità che tutti noi possiamo essere uniti con Dio.

Come tutte le feste del Maestro, la Trasfigurazione è una festa per veglia, anche se nella pratica parrocchiale di solito non si celebra una Veglia notturna. Tipicamente, i Grandi Vespri vengono condotti alla vigilia della festa e la mattina della festa viene celebrata la Divina Liturgia di San Giovanni Crisostomo.

Si ritiene che la trasfigurazione di Cristo abbia avuto luogo durante la festa ebraica chiamata Sukkot. Attualmente, si celebra il 6 o il 19 agosto, quaranta giorni prima della festa di Esaltazione della Croce del Signore. Il Pietro, Giacomo e Giovanni videro la trasfigurazione prima della crocifissione in modo che potessero sapere chi è quello soffrirà per loro. La Chiesa collega queste due feste per aiutare ai fedeli di comprendere la missione di Cristo. E far capire il fatto che la sua sofferenza era volontaria.

La festa della Trasfigurazione di Cristo un tempo apparteneva alla stagione della Grande Quaresima. Il suo termine è stato cambiato, perché la festa è stata considerata troppo gioiosa per quel tempo. San Gregorio Palamas, un grande santo dalla Chiesa ortodossa, maestro della Trasfigurazione, viene celebrato invece nella seconda domenica della Quaresima per la memoria della festa.

In Grecia e Romania, la stagione del raccolto è tradizionalmente iniziata con la Trasfigurazione. L'uva, in particolare, non venivano consumate prima del 6 agosto. In alcune parrocchie, le prime uve sarebbero state portate in chiesa per una benedizione e distribuite ai parrocchiani.