Decapitazione di San Giovanni il Precursore 2020

Fino a Decapitazione di San Giovanni il Precursore sono 33 giorni, ovvero 1 mese e 2 giorni.

Nel 2020 il/la Decapitazione di San Giovanni il Precursore cade il 11 settembre (venerdì).

La giornata della Decapitazione di San Giovanni il Precursore è la commemorazione del martirio del Santo e della sua persona dalla Chiesa. È un giorno del digiuno rigoroso a causa del dolore dei fedeli per la morte violenta del Santo. San Giovanni Battista è commemorato dalla Chiesa ortodossa il 29 agosto, oppure l’11 settembre. La data varia in base al calendario usato dalla Chiesa nel paese (calendario gregoriano o calendario giuliano). Nell'Italia i fedeli della Chiesa ortodossa celebrano l'11 Settembre.

La giornata è sempre osservata con il digiuno stretto, e in alcune culture, il pio non può mangiare da un piatto piano, usare un coltello, e non può consumare vari tipi di cibo.

Sebbene il precursore fu decapitato in primavera, intorno al tempo della Pasqua ebraica, questa festa fu fissata per agosto, quando la Chiesa ortodossa dedica un giorno in suo onore.

I resoconti sul martirio di Giovanni Battista sono forniti dall’evangelista Matteo e Marco. Era il 32 ° anno dopo la nascita di Cristo.

La giornata commemora il martirio per decapitazione di San Giovanni Battista, per l'ordine di Erode Antipa, attraverso la richiesta vendicativa della sua figliastra Salome e sua madre Erodiade. Il San Giovanni Battista si trovava nella prigione, dopo aver criticato il comportamento di Erode (che lasciò la sua moglie e vissi con la moglie del suo fratello). Quando Salome, durante la festa del suo compleanno, aveva ballato per compiacere Erode ed altri spettatori, Erode le promise che le avrebbe dato tutto ciò che lei chiede, persino la metà del suo regno. E lei, consultandosi con sua madre, chiese subito la testa di Giovanni Battista sul piatto. Il santo corpo di Giovanni Battista fu catturato quella notte dai suoi discepoli e sepolto a Sebastia.

La commemorazione liturgica della Decollazione di San Giovanni Battista è vecchia quasi quanto quella che commemora la sua nascita, che è una delle feste più antiche, se non la più antica, introdotte in entrambe le liturgie orientali e occidentali per onorare un santo.

Secondo un'antica tradizione, il luogo di sepoltura di Giovanni Battista era a Sebastia, nei pressi di moderna Nablus in Cisgiordania. Oggi, la tomba si trova nel Yahya Moschea Nabi (che significa la moschea del Profeta Giovanni) ed è la principale moschea nel villaggio di Sebastia.

Feste nei prossimi giorni

Altri anni

Giorno della settimanaDataNome
Martedì11.09.2018Decapitazione di San Giovanni il Precursore 2018
Mercoledì11.09.2019Decapitazione di San Giovanni il Precursore 2019
Sabato11.09.2021Decapitazione di San Giovanni il Precursore 2021
Domenica11.09.2022Decapitazione di San Giovanni il Precursore 2022
Lunedì11.09.2023Decapitazione di San Giovanni il Precursore 2023
Mercoledì11.09.2024Decapitazione di San Giovanni il Precursore 2024
Giovedì11.09.2025Decapitazione di San Giovanni il Precursore 2025