Domenica dei Latticini 2022

Fino a Domenica dei Latticini sono 142 giorni, ovvero 4 mesi e 22 giorni.

Nel 2022 il/la Domenica dei Latticini cade il 6 marzo (domenica).

Il nome della Domenica dei Latticini deriva dal fatto che è l’ ultimo giorno quando i fedeli ortodossi possono consumare: latte, formaggi, e altri latticini. La Domenica dei Latticini è ultimo giorno prima della Grande Quaresima. Giorno dopo, dal Lunedì Puro, comincia il digiuno. La stessa domenica è dedicata anche alla cacciata dei nostri progenitori dal Paradiso e il vespro del perdono.

Dopo gli insegnamenti delle tre domeniche precedenti, che sono disegnate in modo di preparare per la Grande Quaresima, soprattutto l’ultima del Giudizio Universale, questa domenica ci insegna inoltre che dobbiamo tenere sempre nella nostra mente i devastanti risultati che comporta la trasgressione dei comandamento di Dio, cioè il peccato originale.

Il giorno prima della domenica, il sabato dei latticini, la Chiesa commemora tutti gli uomini e donne che “furono illuminati dal digiuno”. Ci insegnano che dobbiamo seguire i Santi che sono gli esempi, guide nella difficile arte di digiunare e di pentirsi.

Nell'ultimo giorno, la Domenica del perdono, la Chiesa insegna di ricordare anche l’altro appellativo: cacciata di Adamo dal Paradiso della felicità. Questo riassume in realtà l’intera preparazione alla Quaresima. Dio comandò loro di digiunare dal frutto di un albero ma non obbedirono. In questo modo Adamo ed Eva e i loro discendenti diventano eredi della morte e della corruzione.

Alla domenica del perdono, molti partecipano ai vespri del perdono alla vigilia della Grande Quaresima. Ascoltano l'insegnamento del Signore ed entrano nella stagione del digiuno.

Dopo dei Vespri, i fedeli si avvicinano uno per uno e venerano l'icona, dopo di che ciascuno fa una prostrazione davanti al sacerdote, dicendo: "Perdonami, peccatore". Il prete fa anche una prostrazione davanti a ciascuno, dicendo: "Dio perdona. Perdonami". La persona risponde "Dio perdona" e riceve una benedizione dal sacerdote. Dopo aver ricevuto la benedizione del sacerdote, anche i fedeli si chiedono perdono l'uno con l'altro.

La domenica del perdono ci guida anche a vedere che la Grande Quaresima è un viaggio di liberazione dal peccato. La lezione del Vangelo stabilisce le condizioni per questa liberazione. Il primo è il digiuno: il rifiuto di accettare i desideri e gli impulsi della nostra natura. La seconda condizione è il perdono.

La domenica del perdono è commemorata con la Divina Liturgia di San Giovanni Crisostomo, che è preceduta dal servizio dei Matin. Un grande vespro viene condotto sabato sera. Gli inni del Triodione di questo giorno si aggiungono alle solite preghiere e inni della commemorazione settimanale della risurrezione di Cristo.

Questa è la prima volta che viene letta la preghiera quaresimale di Sant'Efraim, che è accompagnata da prostrazioni.

Festa nello stesso giorno in Italia

Feste nei prossimi giorni

Altri anni

Giorno della settimanaDataNome
Domenica01.03.2020Domenica dei Latticini 2020
Domenica14.03.2021Domenica dei Latticini 2021
Domenica26.02.2023Domenica dei Latticini 2023
Domenica17.03.2024Domenica dei Latticini 2024
Domenica02.03.2025Domenica dei Latticini 2025
Domenica22.02.2026Domenica dei Latticini 2026
Domenica14.03.2027Domenica dei Latticini 2027

Vacanze nel mondo

Calendario ortodosso ☦ - Latticini