Vigilia di Capodanno 2020

Fino a Vigilia di Capodanno sono 67 giorni, ovvero 2 mesi e 6 giorni.

Nel 2020 il/la Vigilia di Capodanno cade il 31 dicembre (giovedì).

Notte di San Silvestro o vigilia di Capodanno

Notte di San Silvestro o vigilia di Capodanno Il 31 dicembre si festeggia la fine dell’anno, un momento di passaggio che viene ricordato con simboli, usanze e tradizione. Danza, champagne, fuochi d'artificio, musica e divertimento fino al mattino - è quello che ci porta Capodanno, quando salutiamo il vecchio anno e diamo il benvenuto al'anno nuovo.

La notte di San Silvestro - tradizioni e costumi moderni

L'arrivo dell'anno nuovo viene celebrato in modo molto grandioso e solenne. Si svolgono feste ed eventi vari e a mezzanotte viene bevuto un simbolico bicchiere di champagne. L 'esplosioni di fuochi d'artificio accompagnano i primi minuti dell'anno nuovo. Inoltre, si attribuisce una grande importanza alle tradizioni di Capodanno tramandate di generazione in generazione. Ci sono anche molte tradizioni culinarie, usanze e credenze legate alla notte di San Silvestro. Si occupano principalmente di garantire prosperità, felicità, amore e buona fortuna per l'anno nuovo. Accanto ai festeggiamenti, esistono diverse usanze e riti legati alla notte più attesa dell’anno che variano da regione a regione. Abbiamo scelto dunque le principali e quelle condivise.

Perché si festeggia il 31 dicembre ultimo giorno dell'anno?

La tradizione di festeggiare il Capodanno dal 31 dicembre al 1 gennaio ha una storia lunga. Naturalmente, l'umanità celebra la notte più attesa dell’anno dai tempi antichi. La data d'inizio dell'anno successivo il 1 ° gennaio fissò Giulio Cesare nel 46 a.C. In quel giorno, i consoli, i più importanti funzionari della repubblica, salirono al potere. Allo stesso tempo in questo giorno i Romani celebravano la festa di Giano, dio romano degli inizi. Solitamente era raffigurato con due volti, perché in grado di guardare al futuro ma anche al passato. Era una giornata in cui i romani usavano intrattenersi con gli amici, pranzare insieme e scambiarsi un vaso bianco con miele e datteri come dono, e un ramoscello d’alloro come portafortuna. I riti della notte erano associati al ritmo della natura e le celebrazioni di solito duravano più di una notte. A ogni modo, il nome latino di gennaio "Ianuaris" deriva dal nome del dio Giano.

Cenone di San Silvestro – i piatti tipici

L'arrivo del nuovo anno in Italia è anche celebrato da una golosa cena. Si prepara i piatti diversi per questa occasione. Secondo la tradizione, si dovrebbero mangiare alcuni piatti che garantiranno il meglio di tutto. Questi includono la lenticchia, che simboleggia il denaro, che ricorda le monete. Il suo consumo dovrebbe garantire il successo finanziario. I piatti della tradizione italiana della cena della notte di San Silvestro sono il cotechino, ovvero una coscia di maiale grande, ben condita, cruda e zampone, farcita, consumata in compagnia delle lenticchie sopra menzionate. Tutti devono provare un po 'di questi piatti. Secondo la tradizione, uva e melograno dovrebbero essere sul tavolo della vigilia di Capodanno. Il melograno dovrebbe portare abbondanza e felicità, mentre l'uva si considera un simbolo di dodici mesi. La tradizione culinaria italiana non solo richiede di mangiare piatti specifici, ma proibisce anche di mangiarne alcuni. Non ci devono essere frutti di mare sul tavolo, soprattutto gamberi e aragoste, che si muovono all'indietro, perché la fortuna non verrebbe nel nuovo anno.

Riti e usanze della vigilia di Capodanno

La notte di vigilia di Capodanno in Italia viene celebrata molto solenne. Come in altri paesi, molti italiani danno il benvenuto all'anno nuovo con brindisi Spumante o Prosecco. Oltre che una buona cena, divertirtimento, danze, un bicchiere di champagne e fuochi d'artificio,si festeggia con diverse usanze, pagane o religiose, per portare fertilità e prosperità l'anno prossimo.

Gettare cose vecchie in strada
Un'usanza popolare è quella di sbarazzarsi di cose vecchie e fare spazio a cose nuove nel nuovo anno. Ecco perché gli italiani gettano avidamente ciò che hanno a portata di mano, ovviamente, attraverso la finestra. Molto spesso sono piatti o pentole, ma ci sono anche oggetti più grandi. Questa usanza nacque a Napoli.

Il Bacio sotto al vischio
In Italia, sotto al vischio, si bacia la mezzanotte di Capodanno. Questa usanza dovrebbe portare l'amore tanto desiderato e garantire la fertilità nel nuovo anno. Le persone che festeggiano il capodanno a Venezia, dovrebbero andare a mezzanotte in Piazza San Marco, dove si fa un bacio collettivo.

Lingerie rossa
Molti italiani aderiscono rigorosamente a questa tradizione e nella notte di Capodanno indossano lingerie rossa. Questa tradizione significa felicità nel nuovo anno.

Il capodanno italiano dura fino all'alba
L'usanza dice che devi vedere i primi raggi del sole il primo giorno dell'anno.

Feste nei prossimi giorni

Altri anni

Giorno della settimanaDataNome
Lunedì31.12.2018Vigilia di Capodanno 2018
Martedì31.12.2019Vigilia di Capodanno 2019
Venerdì31.12.2021Vigilia di Capodanno 2021
Sabato31.12.2022Vigilia di Capodanno 2022
Domenica31.12.2023Vigilia di Capodanno 2023
Martedì31.12.2024Vigilia di Capodanno 2024
Mercoledì31.12.2025Vigilia di Capodanno 2025

Vacanze nel mondo

Polonia 🇵🇱 - Vigilia di Capodanno
Stati Uniti 🇺🇸 - Vigilia di Capodanno