Pesce d'Aprile 2021

Fino a Pesce d'Aprile sono 157 giorni, ovvero 5 mesi e 6 giorni.

Nel 2021 il/la Pesce d'Aprile cade il 1 aprile (giovedì).

Il pesce d’aprile iniziò ad essere popolare in tardo medioevo. L'origine della festa non è del tutto certa. Probabilmente deriva da una delle usanze d’aprile di antica Roma. La festa fu chiamata la festa della Cerealia, celebrata in aprile in onore della dea della fertilità. Secondo una delle leggende, la dea Ceres cercava la sua figlia persa ed è stata ingannata per seguire una strada sbagliata. Un’altra teoria deriva da ancora un'altra usanza d’aprile - la festa chiamata Veneralia. In quel giorno si poteva fare gli scherzi e le battute agli altri.

Secondo un'altra teoria la festa deriva dalla mitologia ed è connessa con il mito di Demetra e Persefone. Persefone è stata rapita in Ade all'inizio d'aprile. Demetra, cercandola, segui l’eco della voce di sua figlia, ma l'eco la ingannò.

Attualmente si crede che la spiegazione della data deriva dall'introduzione del calendario gregoriano nel 1582 da papa Gregorio XIII. Dopo che il calendario fu introdotto, il nuovo anno fu entrato in vigore dal 1 ° gennaio. Nonostante i cambiamenti, c'erano le persone che non hanno sentito o non hanno creduto in questo cambiamento, e ancora celebravano Capodanno il 1 ° aprile. Così alcuna gente continuava a scambiarsi i regali tra marzo e aprile, festeggiando il Capodanno come ai vecchi tempi. Erano questi che per fare uno scherzo consegnavano a loro i regali vuoti o divertenti. Nel regalo vuoto si poteva trovare un biglietto con scritto: pesce d'aprile.

Ma perché il pesce? Ecco, il motivo si dice che i pesci sono molto facili da pescare. Come le vittime degli scherzi sono facilmente presi in giro. Altra teoria si riferisce ai pescatori che andavano a pescare in primi giorni d’aprile e tornavano a mani vuote (siccome non era un buon periodo di farlo). Così erano presi in giro e venivano chiamati pesci d’aprile.

Il primo d’aprile ancora oggi si usa di raccontare le storie false, fare le battute o fare gli scherzi agli altri. Non si crede nessuna storia spettacolare quel giorno, neanche nei media, potrebbe essere creata solo per fare un scherzo di pesce d’aprile. Sono diventate molto popolari le barzellette nel TV, radio o sulle riviste di quel giorno. Alcune hanno proprio stupito o terrificato l'intero paese. Perciò si deve stare attenti con gli scherzi. Ma piccoli scherzi allegri non fanno male a nessuno.