Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Povertà 2020

Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Povertà è stato(a) 9 giorni fa.

Nel 2020 il/la Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Povertà è stato(a) il 17 ottobre (sabato).

In un mondo caratterizzato da un alto livello di sviluppo economico, mezzi tecnologici e risorse finanziarie senza precedenti, il fatto che milioni di persone vivono in estrema povertà è un oltraggio morale. La povertà non è solo una questione economica, ma piuttosto un fenomeno multidimensionale che comprende la mancanza sia di reddito che delle capacità di base per vivere dignitosamente.

L'osservanza della Giornata internazionale per l'eliminazione della povertà risale al 17 ottobre 1987. In quel giorno, oltre centomila persone si radunarono al Trocadéro di Parigi, dove nel 1948 fu firmata la Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo, per onorare le vittime di estrema povertà, violenza e fame. Hanno proclamato che la povertà è una violazione dei diritti umani e hanno affermato la necessità di unirsi per garantire che questi diritti siano rispettati. Da allora, ogni anno il 17 ottobre, persone di ogni estrazione, credo e origine sociale si sono riunite per rinnovare il loro impegno e mostrare la loro solidarietà con i poveri.

Il 22 dicembre 1992, l'Assemblea generale delle Nazioni Unite ha dichiarato il 17 ottobre Giornata internazionale per l'eliminazione della povertà.

Dal 1990, un quarto del mondo è uscito dalla povertà estrema. Secondo i dati del 2019, l'8,6% del mondo, ovvero 736 milioni di persone, vive in estrema povertà con 1,90 dollari o meno al giorno.

Quando le famiglie escono dalla povertà, la salute e il benessere dei bambini migliorano. Dal 1990, il numero di bambini che muoiono - per lo più per cause prevenibili come povertà, fame e malattie - è meno della metà di quello che era, passando da più di 35.000 al giorno a meno di 15.000.

D'altra parte ci sono i paesi, come In Medio Oriente e Nord Africa, dove il numero di persone che vivono in condizioni di estrema povertà è quasi raddoppiato in due anni, da 9,5 milioni a 18,6 milioni, principalmente a causa della crisi in Siria e Yemen.

L'UNESCO è convinto che la lotta sostenibile contro la povertà richieda il rafforzamento delle capacità degli individui attraverso l'istruzione, la scienza e il sostegno a un'economia creativa, che sono fonti di occupazione oltre che di orgoglio e dignità. L'UNESCO mette tutte le sue competenze al servizio dell'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile, e in particolare porre fine alla povertà in tutte le sue forme ovunque. Porre fine alla povertà non significa solo aiutare i poveri, ma anche dare a ogni donna e uomo la possibilità di vivere con dignità. Eliminando la povertà, tutta l'umanità sarà trasformata.

La fine della povertà globale è una priorità. Entro il 2030, nell'ambito degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, i leader globali mirano a sradicare la povertà estrema per tutte le persone in tutto il mondo.

Festa nello stesso giorno in Italia

Feste nei prossimi giorni

Altri anni

Giorno della settimanaDataNome
Mercoledì17.10.2018Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Povertà 2018
Giovedì17.10.2019Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Povertà 2019
Domenica17.10.2021Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Povertà 2021
Lunedì17.10.2022Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Povertà 2022
Martedì17.10.2023Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Povertà 2023
Giovedì17.10.2024Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Povertà 2024
Venerdì17.10.2025Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Povertà 2025