Festa di San Gennaro 2021

Festa di San Gennaro è stato(a) 2 giorni fa.

Nel 2021 il/la Festa di San Gennaro è stato(a) il 19 settembre (domenica).

Il 19 settembre è un giorno festivo per Napoli e una delle più importante festività della città. Si festeggia il suo patrono - San Gennaro.

San Gennaro era un vescovo di Benevento e martire, perseguitato per essere un cristiano e infine decapitato nel 305 d.C.. All'interno del Duomo di Napoli, nella Cappella del Tesoro di San Gennaro, si trovano le reliquie del santo, tra cui due fiale sigillate del suo sangue coagulato alloggiate in un reliquiario d'argento. Secondo una leggenda, il suo sangue fu raccolta da una donna, che lo portò a Napoli, dove si liquefò otto giorni dopo. Perciò i festeggiamenti durano per otto giorni.

La mattina di 19 settembre migliaia di fedeli napoletani partecipano negli festeggiamenti. Si riunirono nel Duomo e la Piazza Duomo in speranza di assistere il miracolo del San Gennaro, cioè vedere il sangue del santo di liquefarsi. In una solenne processione, il Cardinale porta le fiale del sangue dalla cappella, insieme ad un busto di San Gennaro, sull'altare maggiore della Cattedrale.

Si crede che se il sangue si liquefa, significa che San Gennaro ha benedetto la città e la continua di proteggerla nell'anno prossimo. Si pensa che sia un cattivo presagio se il sangue non si liquefa.

Se il sangue si liquefa, le campane della chiesa suonano, e il Cardinale porta il sangue liquefatto attraverso i fedeli in modo che tutti possano vederlo. Poi riporta il reliquiario sull'altare dove le fiale rimangono in mostra per otto giorni.

Oltre i festeggiamenti religiosi ci sono vari eventi nel centro storico di Napoli. Si può trovare le bancarelle piene di cibo partenopeo, giocattoli, i souvenir. Ci sono i concerti e vari eventi artistici. Tutte le festività continuano per otto giorni fino a quando il reliquiario ritorna al suo posto.

Non esiste un piatto tipico per questa festività, tranne un dolce dedicato al santo che è un semplice biscotto con limone e cannella. I biscotti venivano tradizionalmente distribuiti agli ammalati proprio il giorno della festa di San Gennaro.

Una curiosità è che la festività viene celebrata notoriamente pure nell’America, soprattutto al New York e altre città dove si trovano molti italiani.