Avvento 2020

Fino a Avvento sono 2 giorni.

Nel 2020 il/la Avvento va dal 29 novembre (domenica) al 24 Dicembre (giovedì).

Nella Chiesa cristiana l'avvento è periodo di preparazione per il Natale. Inizia quattro domeniche prima di 24 dicembre. L'avvento inizia anche l'anno liturgico nella Chiesa cristiana.

Il termine “avvento” deriva dal latino “adventus” e significa “venuta”. Viene indicato anche come l’attesa per Signore. Nella Chiesa latina si riferisce al periodo quando i cristiani si preparano per la celebrazione di Natale, un anniversario della nascita di Gesù.

Il documento più vecchio, che indica le prime celebrazioni d’avvento, descrive che già nell’anno 480 è stato stabilito un digiuno (tre volte a settimana) in periodo dalla festa di San Marino (11 novembre) fino al Natale.

Qualche anno dopo, dall’anno 567, è stato ordinato ai monaci di digiunare dall'inizio di dicembre fino al Natale. Dopo un po di tempo questa pratica si è diffusa al periodo di 40 giorni e lo facevano non solo i monaci, ma anche la gente comune. Il periodo era chiamato come “la quaresima di San Martino”.

Durante gli anni la pratica è diventata molto meno severa e il suo periodo è stato diminuito fino a quattro settimane.

In Italia la pratica iniziò di essere eseguita dalla fine del VI secolo. L’avvento aveva una forma differente tra i romani. Era un periodo di attesa allegra per la nascita di Gesù. Non si rispettava il digiuno o altre pratiche penitenziali. Comunque, con il tempo la Chiesa ha iniziato di unificare le pratiche dell’avvento. La liturgia romana è stata integrata con le sfumature ascetiche. La combinazione delle tradizioni galliche e romane portò alla moderna immagine di quel periodo.

Una delle tradizioni nella Chiesa cattolica durante l’avvento sono le messe mattutine. Le messe iniziano con canto della canzone “ Il Rorate cœli desuper”. Le messe vengono celebrate in memoria della Santa Vergine Maria.

Nella Chiesa greco-cattolica il digiuno è ancora presente durante l’avvento. Le sue regole non sono così severe come all’’passato. Dura 40 giorni, iniziando dal 14 novembre (Festa di San Filippo). Durante quel periodo la gente si trattiene dalla consumazione della carne, il burro, le uova, il latte. Possono comunque mangiare il pesce, l'olio e il vino, che sono proibite durante la Quaresima.

I più popolari simboli dell'avvento:
- La Corona dell'avvento - è una tradizione natalizia tipica, soprattutto nei paesi di cultura anglosassone e germanica. La corona prende forma di un cerchio, è costituita da rami di piante sempreverdi, su cui sono posizionate 4 candele, che simboleggiano quattro domeniche dell’avvento. Ogni domenica d’avvento si accende un'altra candela.
- Calendario dell'avvento - un calendario speciale che mostra i giorni rimanenti fino alla vigilia di Natale. Si inizia dal primo giorno d’avvento. Spesso usato dai bambini. Alcune versioni di calendari moderni per i bambini hanno un cioccolatino per ogni giorno d’avvento oppure una sentenza saggia.
- Lanterna dell'avvento - una lampada con dentro una candelina. Le lanterne si usa durante le messe mattutine d’avvento. La lanterna è un simbolo della storia di Gesù sulle donne che attendevano l'arrivo dello Sposo con le lampade accese.