Sabato

Oggi, 15 agosto è Sabato

Sabato è il sesto giorno della settimana, dopo il venerdì, e prima della domenica. Stabilito ufficialmente il sesto giorno della settimana, grazie ad uno standard internazionale per la rappresentazione di date ed orari. Nei tempi antichi era l’ultimo giorno della settimana, giorno del Shabbat.

Tuttavia, prima del cristianesimo, funzionava la denominazione planetaria. I corpi celesti principali erano sette: 5 pianeti, il sole e la luna, ed erano quelli visibili ad occhio nudo in tale giorno della settimana. Saturno era il pianeta associato al sabato. La figura equivalente al Saturno nella mitologia greca era Crono - il re dei Titani. Perciò in greco ellenistico il sabato si chiamava: ἡμέρα Κρόνου (hēméra Krónou). Dalla Grecia questo schema si diffuse a Roma e altre regioni del mondo; dal latino antico “dies Saturni” significa letteralmente il giorno di Saturno.

Il riferimento originale latino a Saturno per il sabato è stato sostituito da riferimento religioso. Lo schema fu cambiato con l'ebraico “shabbāt”, ovvero il "giorno di riposo". Da quel schema arriva anche il nome italiano, anticamente chiamato sàbbato, dal greco “σάββατον” e poi il latino “sabbătum”. Questo schema notiamo nelle lingue romanze: ad esempio: samedi - in francese, sábado - spagnolo, o sâmbătă - in rumeno.

Nelle lingue germaniche possiamo notare varie influenze. In inglese “Saturday” viene dal Saturno (nella mitologia nordica non esiste un dio equivalente al Saturno); la stessa cosa in olandese: zaterdag. In tedesco, la forma “Samstag” deriva dalla festività ebraica del Shabbat, come nella maggior parte delle lingue neolatine. Sonnabend - un altro nome in tedesco per il sabato, significa "vigilia del sole" e quindi "giorno prima della domenica". Nelle lingue scandinave il nome del sabato significa "giorno del lavaggio" (da “laugr” - bagno), ad esempio: laurdag - norvegese, laugardagur - islandese. Questo deriva dalla tradizione vichinga di fare il bagno del sabato.

Nelle lingue slave il sabato ha origine dall'ebraico “shabbat”, ad esempio: суббота (subbóta) - in russo, sobota - in polacco, subota - in croato.

Nella lingua cinese tradizionale, secondo la filosofia di nominare giorni in base a sistema planetario, ad ognuno dei cinque pianeti era tradizionalmente associato un elemento naturale. Questo sistema è ancora presente nella lingua giapponese e coreana. Così il pianeta Saturno era associato alla terra. Attualmente in cinese viene utilizzato un sistema ordinale. Sabato si dice semplicemente come “sesto giorno della settimana” (星期六, dove 星期 significa “settimana” e 六 significa il numero sei).

Prossimi giorni

Fatti interessanti

Attualmente, per maggiorità delle professioni, il sabato, insieme con la domenica, sono due giorni liberi dal lavoro o dalla scuola. Sabato è spesso un giorno in cui si organizza le feste, si va nelle discoteche, si organizza i matrimoni. È un'occasione perfetta, siccome poi c'è la domenica, quando si può riposare dopo i festeggiamenti.

Per l'ebraismo è il giorno più importante nella settimana, giorno di astensione da qualsiasi tipo di lavoro. Sabato, giorno di Shabbat, è un giorno festivo e l'ultimo giorno della settimana.

Per i cattolici, il sabato più noto è il Sabato Santo, la vigilia della Pasqua. Il sabato santo è giorno in cui si ricorda il mistero della discesa di Gesù agli inferi. E anche la giornata della benedizione del fuoco e dell'acqua.

Nel periodo dell’Italia fascista funzionava il sabato fascista. Era una giornata dedicata ad attività culturali, sportive, paramilitari, politiche e professionali. Il sabato fascista interrompeva la giornata lavorativa del sabato alle ore tredici, in modo che il pomeriggio venisse dedicato ad attività di carattere addestrativo prevalentemente premilitare e post-militare, come ad altre di carattere politico, professionale, culturale e sportivo.

Il riposo a partire dal pomeriggio del sabato è anche detto "il sabato inglese", questo termine funzionava in Inghilterra.

Sabato è anche giorno in cui in Australia e Nuova Zelanda tradizionalmente si svolgono le elezioni.

Esiste un proverbio italiano che dice proprio così: “Non v'è sabato senza sole, non v'è donna senza amore, né domenica senza sapore, né vecchio senza dolore”.

Alcuni eventi storici accaduti sabato:

- 28 ottobre 1922 - marcia su Roma di fascisti. La manifestazione organizzata dai quadri del partito, grazie a quale il Re Vittorio Emanuele III affida a Benito Mussolini il compito di formare il nuovo governo, aprendo le porte a 20 anni di dittatura.
- 12 ottobre 1492 - Cristoforo Colombo scopre l'America. Il giorno dell'arrivo di Cristoforo Colombo nel Nuovo Mondo, il 12 ottobre, è celebrato nei paesi americani come "Columbus Day".
- 8 marzo 1817 - L'organizzazione degli agenti di cambio di New York fonda il New York Stock & Board Exchange. La Big Board, come viene soprannominato il NYSE, è la più grande borsa valori del mondo per volume di scambi.