Giornata Mondiale del Risparmio 2020

Fino a Giornata Mondiale del Risparmio sono 5 giorni.

Nel 2020 il/la Giornata Mondiale del Risparmio cade il 31 ottobre (sabato).

La Giornata Mondiale del Risparmio è un evento creato per aumentare la consapevolezza del pubblico sull'importanza del risparmio sia per le economie moderne che per gli individui. Il risparmio è importante nell'economia globale e ogni depositante contribuisce al suo sviluppo.

La Giornata Mondiale del Risparmio è stata istituita il 31 ottobre 1924, durante il 1 ° Congresso Internazionale della Cassa di Risparmio (Società Mondiale delle Casse di Risparmio) a Milano. Filippo Ravizza, un professore italiano, ha dichiarato questa giornata come "Giornata internazionale del risparmio" nell'ultimo giorno del congresso.

La giornata mondiale del risparmio è legata al nome di un importante economista italiano, Maffeo Pantaleoni, che ne ispirò la proclamazione in un discorso tenuto a Milano nel 1924, durante il congresso.

L'appuntamento italiano si svolge ogni anno il 31 ottobre a Roma. L'Associazione delle Fondazioni Italiane e delle Casse di Risparmio (ACRI) ospita a Roma eventi pubblici con il Ministro italiano dell'Economia e delle Finanze e il Governatore della Banca d'Italia.

La Giornata mondiale del risparmio è stata istituita per informare le persone di tutto il mondo sull'idea di risparmiare i propri soldi in una banca piuttosto che tenerli sotto il materasso.

Per il WSBI (Istituto delle casse di risparmio mondiale) con sede a Bruxelles ei suoi membri, la Giornata mondiale del risparmio pone maggior attenzione sul ruolo stabilizzante svolto dal risparmio e dal retail banking nel sistema finanziario complessivo. Evoca parte dell'etica delle banche locali: partner responsabili nelle comunità, vicini al cliente, al servizio delle famiglie, delle piccole e medie imprese (PMI) e delle autorità locali.

Al giorno d'oggi, il focus delle banche che organizzano la Giornata Mondiale del Risparmio è sui Paesi in via di sviluppo, dove molte persone non hanno neanche un conto nella banca. Le casse di risparmio svolgono un ruolo importante nell'incremento del risparmio in questi paesi con alcune campagne e iniziative come il lavoro con organizzazioni non governative al fine di raddoppiare il numero di conti di risparmio detenuti dai poveri.