Giornata Mondiale Contro l'AIDS 2020

Fino a Giornata Mondiale Contro l'AIDS sono 4 giorni.

Nel 2020 il/la Giornata Mondiale Contro l'AIDS cade il 1 dicembre (martedì).

La Giornata mondiale contro l'AIDS si svolge il 1 ° dicembre di ogni anno. È un'opportunità per le persone di tutto il mondo di unirsi nella lotta contro l'HIV, per mostrare sostegno alle persone che convivono con l'HIV e per commemorare coloro che sono morti a causa di una malattia correlata all'AIDS. Fondata nel 1988, la Giornata mondiale contro l'AIDS è stata la prima giornata mondiale della salute.

Hiv e Aids non sono la stessa cosa.

L'Hiv (Human immunodeficiency virus) è un virus che attacca e distrugge, in particolare, un tipo di globuli bianchi, i linfociti CD4, responsabili della risposta immunitaria dell’organismo. Il sistema immunitario viene in tal modo indebolito fino ad annullare la risposta contro altri virus, batteri, protozoi, funghi e tumori. L’Hiv si può trasmettere solo attraverso i seguenti liquidi biologici di persone con Hiv inconsapevoli o non in terapia antiretrovirale efficace: sangue e suoi derivati, sperma e secrezioni vaginali, latte materno.

L'Aids (Acquired immune deficiency sindrome) identifica uno stadio clinico avanzato dell'infezione da Hiv. È una sindrome che può manifestarsi nelle persone con HIV anche dopo diversi anni dall’acquisizione dell’infezione, quando le cellule CD4 del sistema immunitario calano drasticamente e l’organismo perde la sua capacità di combattere anche le infezioni più banali (infezioni/malattie opportunistiche).

L'idea di una Giornata mondiale contro l'AIDS ha avuto origine al Summit mondiale dei ministri della sanità sui programmi per la prevenzione dell'AIDS del 1988 ed è stata in seguito adottata da governi, organizzazioni internazionali ed associazioni di tutto il mondo.

A livello globale, ci sono circa 38 milioni di persone che hanno il virus. Dal 1984 l'AIDS ha ucciso oltre 35 milioni di persone, diventando una delle epidemie più distruttive che la storia ricordi. Solo in Italia, dall’inizio dell’epidemia, nel 1982, a oggi sono stati segnalati 70.567 casi di AIDS, di cui oltre 45 mila deceduti fino al 2016.

Grazie al recente miglioramento dell'accesso alle cure antiretrovirali in molte regioni del mondo, il tasso di mortalità per epidemia di AIDS è diminuito dal suo picco nel 2005 (1 milione nel 2016, rispetto a 1,9 milioni nel 2005).

La Giornata mondiale contro l'AIDS è importante perché ricorda al pubblico e al governo che l'HIV non è scomparso - c'è ancora un bisogno vitale di raccogliere fondi, aumentare la consapevolezza, combattere i pregiudizi e migliorare l'istruzione.

La Giornata mondiale contro l'AIDS è un'opportunità per mostrare solidarietà ai milioni di persone che vivono con l'HIV nel mondo. La maggior parte delle persone lo fa indossando un nastro rosso per la consapevolezza dell'HIV durante la giornata. La Giornata mondiale contro l'AIDS potrebbe essere una volta all'anno, ma possiamo comunque sostenere le persone che convivono con l'HIV tutto l'anno.